Il Sigillo della Pace fiorentino alla buddista Soka Gakkai

Daisaku Ikeda, filosofo e saggista, presidente della Soka Gakkai Internazionale, una delle più grandi associazioni buddiste del mondo, riceverà oggi in Palazzo Vecchio a Firenze il Sigillo della Pace. A ricevere riconoscimento, che in passato è stato conferito a personalità come Giovanni Paolo II, Kofi Annan e Michail Gorbaciov, sarà il figlio di Ikeda, Hiromasha, vicedirettore della Soka Gakkai in Giappone. Già in passato la città di Firenze ha dimostrato la sua stima e il suo apprezzamento nei confronti di Daisaku Ikeda, che nel ’92 ricevette il Fiorino d’Oro. La Soka Gakkai Internazionale è un’associazione buddista che conta 13 milioni di aderenti in 190 Paesi. In Italia i praticanti di questa scuola buddista sono 43mila, di cui 10mila in Toscana e 3000 solo nella città di Firenze.

Annunci

10 Risposte

  1. sono enormi ma, anche, fanno politica, strano..

  2. io li conoscevo perchè sono anche legati al Movimento dei Focolari. ma in che senso fanno politica?

  3. nel senso che in Giappone sono attivi politicamente e sono finanziati da non so quale multinazionale che ha bisogno di leggi e balzelli adatti. La moglie di un mio capo in USA era giapponese e andavamo spesso alle cene benefiche, puramente per saperne di più e scroccare ehm la cena.. Io beh ci dovevo andare se mi dicevano di andare..;)

  4. hai capito i buddhisti:)

  5. della serie, pure i buddhisti hanno un partito! E una contabilità…:(

  6. Caro Boh……….
    Sei ancora in tempo, il tuo futuro e’ nelle tue mani. E nel tuo futuro c’e’ il Dialogo, spero…
    Vorrei tanto sapere cosa hai potuto verificare…..
    sono piu’ di dieci anni che mi sono avvicinato a questa pratica, ma non ho mai dovuto partecipare a nessuna cena….e non so di cosa parli. Anzi si, mi parli del Giappone ma…. ci sei mai stato a vedere ? O ti fidi e basta?
    Per tua informazione abbastanza importante, ti ricordo che io e te viviamo in Italia.
    Non voglio dirti niente di piu’ se non che io domenica 25 Aprile ero in piazza Signoria8(ove a suo tempo fu giustiziato Savonarola),e insieme a me c’erano altre 3000 persone, oltre alla Sala dei 500 in Palazzo Vecchio, piena in ogni ordine di posto:
    tutti quanti invitati perche’ il Sindaco di Firenze e Firenze, hanno deciso di dare questo premio al Mio Maestro, per il suo impegno per la Pace da oltre 50 anni., il Sigillo della Pace.
    Il resto sono chiacchere e,spesso, assoluta disinformazione.
    Grazie per l’attenzione, Emanuele

  7. Io sono un praticante ed anche uno dei tecnici (ovviamente tutti volontari) che ha permesso di visualizzare sullo schermo gigante l’evento……è stato uno spettacolo!
    Pensare che c’è così tanta gente pronta a diffondere la pace nel mondo è davvero rincuorante!
    Ringrazio la mia vita (perché è a lei che mi appello) di avermi fatto incontrare questa pratica!
    buona serata
    samuele

  8. Dicevo che accetto i vs punti di vista come fedeli praticanti. (mi si è risettato il computer un secondo fa).

    Io che non sono neanche credente, quindi non annaffio il tutto con gli occhi della fede, vedo solo le cose pratiche, le premesse, i risultati, i fini anche mondani, qualcosa di quello che c’è dietro e ho visto e saputo e vissuto in prima persona. Sorry about that.

    D’altronde, molti miei amici musulmani dell’Harvard Center for the Study of World Religions, dove stavo, criticavano il Papa e la Chiesa cattolica per i soldi e lo sfarzo. E i cattolici criticavano la Chiesa Umanista perché celebrava matrimoni fra lesbiche e gay, e anche i secondi matrimoni fra lesbiche e gay. E la Chiesa Umanista criticava le Cristiane Protestanti per certe chiusure sociali. E così via.

    Quindi, se permettete, non avendo la visione fideistica che avete voi, parlando come una che guarda, sente e pensa, ma non crede, vedo un po’ del resto. E l’ho detto.

    E in Giappone andrò, Inshallah, fra 1 anno e mezzo o giù di lì.

  9. Che poi si possono sostenere che cose che sosteneva Boh, avendo avendo fede, mi pare. Mica ha detto nulla di tanto strano, almeno così mi sembra.

  10. ma chi è qesto ikeda?E’ si l’attuale presidente della setta. E’ anche uno degli uomini più ricchi del Giappone. Ha grande influenza politica, ma è anche un personaggio oscuro nel senso dei sui trascorsi non certo edificanti ed educativi. Viene definito da molti come una personalità egocentrica, un assetato di potere e di soldi. Un uomo il cui “scopo nella vita è la pace“ ma che con i soldi dei suoi discepoli ha messo mano alla politica del suo paese in maniera massiccia alla faccia del buddismo.

    In una sola parola è: IL PADRONE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: