Pasquetta con Piero

Visto che la giornata di Pasquetta è tradizionalmente dedicata alle gite fuori porta, ecco un suggerimento che sarà gradito agli amanti dell’arte. Si tratta della mostra dedicata al grande Piero della Francesca e intitolata Piero della Francesca e le corti italiane, inaugurata lo scorso 31 marzo e visitabile fino al prossimo 22 luglio. Tra gli itinerari possibili ne suggeriamo tre. Il primo fa tappa ad Arezzo per visitare lo splendido ciclo della Leggenda della vera croce nella chiesa di San Francesco. Rimanendo ad Arezzo, presso il museo statale di Arte Medioevale e Moderna si può ammirare la “Madonna col Bambino” proveniente da una collezione privata americana ed esposta in Italia dopo oltre mezzo secolo. Spostandoci a Monterchi, ecco la meravigliosa Madonna del Parto. (Se passa qui qualche wikipediano: l’affresco non si trova più da anni presso il cimitero del paese, bensì presso il locale museo appositamente istituito).

Annunci

2 Risposte

  1. Io che sono pigrissima le gite di Pasquetta le faccio più volentieri tra una “porta” e l’altra di casa mia ;), ma ho seguito ugualmente i tuoi ottimi consigli e mi sono contemplata questa bellissima opera giovanile del bravo Piero, che sta appesa, pensa un po’, proprio in camera mia… ! Tuttavia spulciando tra i link che ci proponi mi è venuto un terribile sospetto… che ce ne sia una copia anche a Sansepolcro? 😉 COPIONI!!! 🙂 🙂

    Zoe

  2. Wow sei fortunata ad avere un’opera così prestigiosa in camera 😉
    Spero solo che tu abbia un buon antifurto 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: