Quante volte, cyber-figliolo?

La confessione (intesa come sacramento) sarà pure in crisi, ma quella fatta sul web, come si vede anche leggendo un articolo al riguardo apparso su Christian Today, sembra davvero conoscere una seconda giovinezza. Cosa che succede spesso, del resto, quando c’è di mezzo la Rete. Nel senso che una cosa che sembrava lì lì per scomparire, ecco che riappare sotto altre forme. Diverse dalla prima, certo, ma chissà, magari non meno efficaci.

(Prima di continuare, un’avvertenza per i puri di cuore e per evitare denunzie all’ex Sant’Uffizio: ovviamente NON si sta parlando di confessioni avente valore sacramentale).

Dicevamo. Oltre a MySecret.tv, citata nell’articolo, esistono altri siti in cui il cyber peccatore può trovare conforto: uno è i4giveu.com, strutturato in perfetto stile web 2.0. Un altro è theconfessor.co.uk, decisamente meno 2.0, è più stile “confessione classica”. Insomma, al peccatore la scelta.

Annunci

2 Risposte

  1. Donmo, anche se la segnalazione fa calare drasticamente il tono di questo blog, non posso resistere:

    Padre, mi assolva! 🙂

  2. Silviaaaaaaaa!!! Per poco rotolo sotto la sedia dal ridere :-))))))))))))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: