Turchia: un Centro per il dialogo nel nome di don Andrea Santoro

Si chiama “Centro di dialogo interculturale e interreligioso” e, come informa Asia News, è stato appena inaugurato nella cittadina turca di Iskenderun. Si tratta di una realtà fortemente voluta da don Andrea Santoro, il prete romano ucciso nel febbraio dello scorso anno a Trabzon. È stato lui stesso a tracciare le basi della nuova realtà: “Sarà il nostro contributo per superare le distanze, pregiudizi e ignoranze e, quindi, gettare le basi di una convivenza dove la diversità non sia divisione o, peggio, ostilità, ma ricchezza disponibile e in libera circolazione”, dichiarò infatti presentando il progetto. E continuava don Andrea auspicando che “possiamo arrivare a riconoscerci meglio, rafforzando i vincoli di affetto tra noi, nel comune desiderio di vivere insieme in armonia, in pace e nella vicendevole fiducia”. Cose di cui c’è estremo bisogno, per cui non c’è che da fare gli auguri all’appena nato Centro.

Annunci

2 Risposte

  1. Un’invocazione di Grazia per un’iniziativa lodevole, esemplare per tutti. Sarò grato se fosse segnalata poi la possibilità di seguirne le attività, tramite via telematica o altrimenti, così da farle conoscere anche al di là del suolo turco.
    Pace su di voi.

  2. Già, speriamo davvero che la cosa sia adeguatamente segnalata. Ho visto che il sito di Don Andrea è molto ben fatto, speriamo bene.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: