Equivoci a luci rosse

Certo che Mister Google a volte è proprio un bell’impertinente! Ma come si permette di fare certe insinuazioni? E’ andata così: ho fatto una ricerca avente per oggetto “suore eudiste dell’undicesima ora”. Insieme ad un risultato, Google mi ha proposto anche un’alternativa della serie: cercavi forse…? Ed ecco quello che mi ha proposto. Ma davvero c’è gente che fa ricerche simili? E come si permette di pensare che voglia farle io? Comunque, cliccando l’opzione proposta (cosa che ovviamente ho fatto per pura curiosità scientifica e tenendo gli occhi semichiusi) non si ha nessun risultato. Ma cosa gli ha preso a Google? Sarà il caldo?

Annunci

2 Risposte

  1. che sagomaccia che sei:-)

  2. Dai, guarda che sono rimasto basito davvero. Mettiti nei miei panni…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: