Vacanze da prete (e anche da Papa)

Va beh, per prenotare è tardino, ma se non avete ancora pensato dove andare in vacanza (vacanza ad alto tasso di spiritualità, ovviamente) può venirvi in soccorso un articolo del Messaggero di Sant’Antonio ripreso da La Stampa. Sono ormai molti, infatti, i conventi ed i monasteri che offrono l’opportunità a uomini e donne di condividere per qualche giorno la vita claustrale. Diversi movimenti ed associazioni, inoltre, propongono interessanti programmi che ambiscono ad unire vita di preghiera, relax e riflessione. Visto che siamo in tema: qualche giorno fa è comparso un curioso post sul blog di Paolo Rodari, il vaticanista del quotidiano Il Riformista. Oggetto dello stesso era il tema: ma perché il Papa va sempre in vacanza in montagna? Non potrebbe andarsene, volendo, anche al mare? Per quanto mi riguarda, con tutto il rispetto per Castel Gandolfo e la sua venerata storia, trasferirei immediatamente la residenza estiva a Portofino. In alternativa non sarebbe male neppure requisire Villa Certosa. Del resto, il Cav. Non si vanta sempre della zia suora? Non è un prete ad avergli predetto che arriverà a cento anni? Non si lancia in lodi sperticate all’indirizzo del Sommo Pontefice appena qualcuno gliene da il destro? Beh, dimostri la sua gratitudine con i fatti.

Update: Possibilmente bisognerebbe evitare di portarsi il lavoro in spiaggia, anche per evitare falsi allarmi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: