India: musulmani e cristiani nel mirino del fanatismo

Purtroppo, ogni tanto bisogna segnalare qualche brutta notizia sul fronte della tolleranza religiosa che proviene dall’India. Quella odierna proviene dallo Stato del Karnataka, dove i cristiani sono “accusati” (e le virgolette non sono messe a caso) da fanatici hindu di amore per il prossimo, educazione dei giovani e rifiuto del sistema delle caste. Come informa Asia News, nel volantino minatorio si afferma che i cristiani <<“devono abbandonare immediatamente il territorio indiano, oppure tornare alla religione madre dell’induismo”. Se non lo faranno, “dovranno essere uccisi da tutti i bravi indiani, che in questo modo dimostreranno la loro virilità ed il loro amore per la Patria>>. E il problema dell’intolleranza non riguarda solo i cristiani. Da altra e diversissima fonte, il Washington Times, si viene infatti a sapere che molti appartenenti alla vasta minoranza musulmana indiana preferiscono adottare nomi hindu nel tentativo di sottrarsi ai vasti pregiudizi che li opprimono. Shaikh Salim, per esempio, si è ribattezzato Shankar Maity e ha dotato la propria bancarella dell’esotico nome di “Shankar’s Fast Food”. Ma purtroppo non è un’operazione di marketing.

 

Annunci

4 Risposte

  1. donMo hai visto che Tumblr oggi non funzionava vero?

  2. Davvero Boh? Nel pom non ho guardato, ora sembra che vada. Cmq grazie 🙂

  3. so no ti preoccupavi..
    😉

  4. eh eh eh 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: