Arte aniconica solo islamica? A Colonia pare di sì

Cosa sta succedendo nella cattedrale di Colonia? La domanda è d’obbligo dopo che nella stessa sono state inaugurate delle vetrate policrome ideate dall’artista tedesco Gerhard Richter. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera in un articolo purtroppo non disponibile online, la vetrata stessa non è affatto piaciuta all’arcivescovo di Monaco, il cardinal Joachim Meisner. A parte che qualcuno potrebbe chiedersi dov’era il cardinale mentre le vetrate stesse venivano progettate e installate, ma ad essere interessanti sono le motivazioni addotte. “Questa vetrata –sembra infatti abbia dichiarato il vescovo- me la posso immaginare in una moschea”. L’opera è infatti priva di raffigurazioni, aniconica, insomma, com’è tutta l’arte islamica. Online c’è questo articolo del Sole 24Ore che permette di farsi un’idea delle vetrate oggetto di dibattito. Se questa è la motivazione che ha indotto Meisner a bocciare l’opera, è decisamente debole. Ci permettiamo di segnalare l’opera di Fra Costantino Ruggeri, purtroppo da poco scomparso ed autore di alcune tra le più belle vetrate mai realizzate. Per esempio quelle (meravigliose) del romano Santuario del Divino Amore, quasi completamente aniconiche, come pressochè tutta la produzione del geniale frate-architetto. Per cui, per bocciare quelle del duomo di Colonia, bisognerà trovare argomenti più consistenti.

Annunci

3 Risposte

  1. Anche nella mia parrocchia ci sono delle splendide vetrate quasi aniconiche… e le trovo come quelle iconiche veramente stupende!!
    Secondo me, i vescovi/cardinali dovrebbero concentrare i loro sforzi ad abrogare, più che le vetrate, i progetti delle nuove chiese… talune sono davvero indecenti e così cervellotiche da sembrare opere superbe, fredde e non ospitale.

  2. Parole sante, Stefano, del resto quello dell’architettura sacra è un punct dolens sempre sanguinante. Speriamo di tornare sull’argomento.

  3. […] trackback L’arcivescovo di Colonia, il cardinale Joachim Meisner (ce ne eravamo occupati giusto poco tempo fa) deve avere decisamente qualche problema irrisolto con l’arte contemporanea. L’ultima sua […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: