I medici americani meno religiosi? Secondo un sondaggio sono gli psichiatri

Quali sono i medici americani meno e più religiosi? All’interessante quesito ha inteso rispondere un’inchiesta della rivista scientifica Psychiatric Services i cui risultati sono stati ripresi in Italia da CyberMed. È risultato quindi che i meno propensi ad affidarsi alla religione sono gli psichiatri. Una percentuale significativa tra di loro è però di origine ebraica, mentre pochi aderiscono al cattolicesimo o al protestantesimo. I più religiosi sono invece risultati i medici di famiglia: il 39 per cento di questi ultimi si è infatti detto protestante, il 22 per cento cattolico e il 13 per cento ebreo. Percentuale che invece schizza al 29 per cento nel campo appunto degli psichiatri, tra cui alligna invece un 27 per cento di protestanti ed appena un 10 per cento di cattolici. Un po’ semplicistica appare comunque la spiegazione di uno degli autori dello studio: “Sembra ci sia qualcosa che spinge i medici religiosi a non specializzarsi in campo psichiatrico, forse spaventati da Sigmund Freud”. Mah, c’è stato un periodo in cui per Freud c’era fin troppa attenzione, la cause vanno forse ricercate altrove.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: