Dubbi da blogger

Va beh, sarà pure un’iniziativa meritoria, come segnala anche il sempre ottimo e abbondante Luca Conti. Ma se io decidessi di partecipare, per quale categoria potrei concorrere?

(Cioè, a parte l’ultima, voglio dire, si capisce).

Annunci

12 Risposte

  1. mah, è un’iniziativa dell’U di Urbino e infatti sono premiati i docenti! ecc. ecc.
    Guarda i nomi.
    🙂

  2. Ah, ho capito: come diciamo dalle mie parti, fanno la festa e se la godono:)

  3. Mica l’ho capita… 🙂 Cioè i docenti non sono premiati. Alcuni fanno parte del comitato scientifico e quindi, casomai premiano. Che poi questa cosa voglia essere innanzitutto una festa è sicuro; magari anche un modo per riflettere insieme su alcuni aspetti interessanti legati ai blog. Ma l’idea di fondo è che ad una (bella) festa o si divertono tutti o la festa non riesce.

  4. Beh, quanto alla festa siamo d’accordo.Quanto alle modalità del premio un po’ meno. Sarebbe bene infatti che i blog siano non solo candidati dall’intelligenza collettiva della rete, ma anche votati dalla stessa, invece che dai soliti nomi. Ma questo, ovviamente, è un parere personale.

  5. donMo, saranno sempre il solito gruppetto che io chiamo blogmafia.:)

    che poi, se ricordo bene, un dipartimento o una cattedra istituisca il premio e premi il docente della cattedra o dell’insegnamento, mi fa davvero ridere.
    Ma tutto va bene, visto le discussioni sull’etica del blogger che circolano questi giorni…
    😦
    roba un po’ da ridere, davvero..

  6. o da piangere…

  7. Forse c’è qualcosa che non è chiaro.
    Se le cose dette senza fare nomi si riferiscono alla presenza di Luca Conti nel comitato scientifico forse è il caso di precisare alcuni punti:

    1. Che un centro di ricerca possa istituire una manifestazione/premio è una cosa forse strana ma neanche poi tanto (se poi si vuole discutere su questa modalità di osservazione di determinati fenomeni si può fare).
    2. Che la facoltà alla quale questo centro di ricerca abbia assegnato un insegnamento di web2.0 ad un blogger bravo e famoso mi sembra una cosa positiva (anche di questo si può poi discutere a volontà).
    Che il docente/blogger (2.) faccia parte del comitato scientifico che valuterà i blog premiati dal concorso (1.) mi sembra una cosa normale e, data la competenza el personaggio, pure giusta.

    Ora il punto è che, essendo nel comitato scientifico, tale docente non è premiabile e non sarà premiato.
    Inoltre il comitato che valuterà i blog è composto da molte persone tutte decisamente competenti e appartenenti ad aree anche molto diverse (e sfido chiunque a definirli membri di una qualsivoglia blogmafia). Poi si potrebbe far notare come il tutto nasca da un progetto di più ampio respiro, nato nel marzo scorso, che non si chiuderà qui… ma sinceramente se si vuol vedere quello che non c’è e criticare per il gusto di farlo, io non so cosa farci.

    Poi se si vuole discutere sull’opportunità di una giuria vs votazione popolare si può sempre fare… in origine l’idea era di far votare attraverso un wiki tutto il popolo della rete. Poi è stata scartata per motivazioni di gestione pratica della cosa (già raccogliere le candidature attraverso un wiki ha generato non pochi problemi e lamentele).

    Non so se è un fatto legato alla polemica sull’etica dei blogger che circola in questi giorni, ma mi sembra davvero che recuperare un po’ di leggerezza non farebbe male a nessuno.

  8. Infatti, per quanto mi riguarda,mi sono sempre tenuto ben lontano dalle polemiche blogosferiche e continuerò su questa linea. Non sapevo neppure che Luca Conti insegnasse da qualche parte, figurarsi (eppure lo leggo sempre, com’è logico che sia). Mi sono semplicemente limitato ad osservare che una votazione più su larga scala sarebbe stata auspicabile, ma prendo atto che non è stato possibile (anche se con tutto questo parlare che si fa di web 2.0 mi sembra strano, ma non è il mio mestiere e non insisto).

  9. Luca, tu invochi la leggerezza e scrivi un commento lunghissimo e serissimo??
    🙂

    Cmq, Luca Conti (siamo amici da anni e te lo potrà dire) non credo che insegni da qualche parte. Ma che c’entra Luca col fatto che un dipartimento stabilisca un premio “libero” e ne premi un docente?

    Per me questo è un altro contest (alias, fatto per tirar su gente e link e “notorietà” per il dip, per il corso, per il blogger e per il docente): conosco assai bene sia il mondo accademico che quello blogghico.
    E non solo per me, lo dicono un po’ tutti (nel mondo dei blog). Niente di male, sia chiaro.

    Per te no? bene, sono felice. Congratulazioni, se c’entri qualcosa. Che devo dirti? ognuno ha le sue idee…

    ciao Luca:)

  10. p.s. il wiki pubblico è fatto strafatto e usato e semplicissimo, tecnicamente: anche Macchianera ne ha fatti un paio proprio sui blog e non sono geni.
    Nel 1995 l’ho messo su anche io, figurati!
    😉

  11. Ciao Boh,
    il mio primo commento era tutt’altro che serissimo… sulla lunghezza chiedo scusa e adduco prolissità congenita da parte di madre. Luca Conti insegnerà web2.0 a urbino in questo a.a. , ma questa è una informazione residuale e di contorno. Sarò tardo, sarà tarda l’ora, ma continuo a non capire il punto quando dici:”un dipartimento stabilisca un premio “libero” e ne premi un docente?”
    Le finalità per quanto mi riguarda (e c’entro, insieme ad altri, nell’organizzazione della cosa) sono di ricerca sul campo, se possibile divertendosi.

    ps: le difficoltà non sono tecniche nella gestione di un wiki… e non è il wiki a dare problemi 😉

  12. Mah, per le università tutto fa brodo per farsi pubblicità, del resto quella di Urbino non è la stessa che ha dato la laurea honoris causa a Valentino Rossi? Dico Valentino Rossi. Roba che quel grande uomo che fu Carlo Bo si sarà rivoltato nella tomba. Ma oggi è tutto marketing e strategia e una corsa ad accaparrarsi i “clienti”. Si comincia già dalle superiori, figurarsi cosa succede dopo.
    Ovviamente il commento è fuori tema ma forse serve ad inquadrare meglio il problema.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: