Tempi duri per i polli ebraici in occasione di Yom Kippur

I rapporti tra il mondo animalista e le religioni non sono sempre pacifici (anche se dallo stesso vengono a queste ultime dei doverosi riconoscimenti). Ma basti ricordare le polemiche che puntualmente accompagnano le feste pasquali o l’islamica festa del Sacrificio per constatare come l’incomprensione sia a volte realmente profonda. Non bastassero le polemiche con cristianesimo ed islam, stavolta è l’ebraismo a finire sul banco degli accusati. Come informa infatti l’agenzia Israel Infos, Ety Altman, presidente di “Lasciate vivere gli animali”, ha dichiarato di essere appoggiato dal Rabbino Ovadia Yossef nella sua campagna contro le “Kaparot”. Si tratta di una consuetudine consistente nel sacrificare a scopo espiatorio dei polli in occasione di Yom Kippur. “E’ ai polli che si dovrebbe chiedere perdono per il Kippur”, ha dichiarato Altman. Personalmente, chiedere perdono non saprei, ma un occhio di riguardo per i poveri polli (in questi tempi in cui persino ad un tacchino americano viene concessa la grazia –due quando il presidente è di luna buona– per la festa del Ringraziamento) bisognerebbe davvero averlo.

Annunci

4 Risposte

  1. un post illuminato su tradizioni cieche e antropocentriche che non vedono la mera crudeltà del sacrificio di animali nell’epoca contemporanea…ma che aspettarsi..?

  2. Hai ragione, ma ci vuole pazienza perchè certe sensibilità evolvano, come sai bene.

  3. bisognerebbe abbracciare tutti il buddhismo, altro che!
    🙂

  4. Provocatrice:)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: