Gran Bretagna: forti opposizioni al “cappellano multireligioso”

Negli ospedali è bene che ci sia un unico cappellano che si occupi dei degenti di tutte le confessioni religiose o è piuttosto meglio che ciascuna fede abbia il proprio? Vista dall’Italia, la domanda (e l’alternativa che la stessa pone) sembra davvero lunare. Così non è invece in Gran Bretagna, dove il governo di Gordon Brown (per motivi di bilancio, non certo ecumenici) sembra decisamente orientato verso la prima ipotesi. Per scongiurare la cui attuazione si è addirittura costituito un comitato formato da parlamentari di diverso schieramento politico denominato “All Party Parliamentary Group for Chaplaincy”. La cosa sta provocando diverse polemiche oltre Manica e sarà interessante seguirne gli sviluppi. Chissà che un giorno o l’altro anche in Italia vedremo un imam accostarsi al capezzale di una vecchietta con il rosario in mano. Oggi sembra fantascienza, ma domani?

Annunci

6 Risposte

  1. Gran Bretagna: forti opposizioni al “cappellano multireligioso”

    Una discussa proposta del governo di Gordon Brown che prevede un unico cappellano per i degenti di tutte le fedi all’interno degli ospedali inglesi

  2. Personalmente da tale proposta verrebbe fuori l’idea che una religione vale l’altra, affossando e barbaramente buttando via le profonde ricchezze che ognuna religione ha con sè…
    Mi verrebbe a tal proposito una proposta… e se, sempre per motivi di bilancio, abolissimo tutti i partiti e ne lasciassimo uno solo non sarebbe meglio? Credi che potrebbero prenderlo seriamente in considerazione come la loro proposta?

  3. mi pare un po’ assurdo, anche se il dio è unico..

  4. Già, sembra una cosa ssurda anche a me. Però, per ovviare alle ristrettezze del bilancio, avrei una modesta proposta: perchè il cappellano non se lo pagano le singole confessioni, cosa c’entra lo Stato? Chissà se è una proposta troppo laica?

  5. Hai perfettamente ragione. Poi visto che si tratta di un sacerdote (per rimanere vicini a noi) non dovrebbe già essere pagato dal vaticano in quanto tale??

  6. Sinceramente non so come stia con precisione la questiione della retribuzione dei cappellani, so per certo che alcune regioni italiane (p. es. la Lombardia) hanno fatto degli accordi specifici che riguardano anche la retribuzione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: