Scozia: per Natale non mangiamo tacchini, regaliamoli

Una notizia che farà felici gli amici animalisti (e non solo loro): lasciamo vivere i tacchini –che tra l’altro sono animali belli e simpatici- e non mettiamoli a tavola per Natale. Piuttosto, regaliamoli a qualche villaggio del Sud del mondo. L’iniziativa non è di qualche ONG in cerca di facile pubblicità, bensì, della Chiesa cattolica scozzese, per l’esattezza della Sciaf, che è la sua agenzia di aiuto e di sviluppo internazionale. “In Scozia – spiegano dall’agenzia – si sprecano soldi per fare regali inutili e senza senso. Perché, allora, non donare qualcosa di utile e necessario a chi è meno fortunato di noi?”. Da qui nasce la campagna “Real gifts” (Veri regali) con l’invito, tra i tanti, ad acquistare dei tacchini da destinare a famiglie indigenti di 23 Paesi in via di sviluppo che li alleveranno garantendosi una rendita economica e cibo al tempo stesso. Chi avrà aderito alla campagna riceverà una cartolina di auguri da regalare ad altri membri della propria famiglia o amici per alimentare la catena di solidarietà. Decisamente un bel modo di festeggiare il Natale ricordandosi degli altri. E (non per fare paragoni, ma tant’è) migliore di altri che –a furia di provocazioni- appaiono ormai nient’altro che la caricatura di sé stessi.

Annunci

6 Risposte

  1. Scozia: per Natale non mangiamo tacchini, regaliamoli

    Una simpatica iniziativa della chiesa cattolica scozzese: anzichè mangiarli, è possibile regalare tacchini ai villaggi dei Paesi del Sud del mondo.

  2. Ora, non mangiare dei tacchini per poi regalare tacchini da mangiare (fossero galline almeno la gente le terrebbe in vita a lungo per avere le uova) non è una soluzione che rende felici gli animalisti…..i quali magari sorriderebbero se il valore del tacchino fosse trasformato in farina, oppure legumi, o semi…ma non certo in tacchini del Sud! 😉

  3. Ci avevo pensato, sai, poi mi sono detto che è meglio di nulla…

  4. E’ meglio di nulla per le persone del Sud, non per i tacchini e gli animalisti…….Comunque capisco

  5. Sono d’accordo con Paola: io sono animalista e vegetariana convinta e sinceramente non credo che, per un tacchino, essere ucciso e mangiato al nord o al sud del mondo faccia molta differenza…. anche se anch’io capisco il gesto degli scozzesi come un tentativo di porre un freno al consumismo dilagante che regna nei paesi “ricchi” durante le festività natalizie (consumismo che da fastidio tantissimo anche a me).
    Ma non facciamo confusione con il rispetto per gli animali… forse gli scozzesi avrebbero potuto rinunciare al tacchino… punto! E magari spedire ai paesi poveri del sud del mondo dei sacchi di sementi: l’agricoltura, rispetto all’allevamento, permette di ottimizzare molto di più le risorse naturali disponibili e di fornire una quantità di cibo molto superiore, a parità di terreno disponibile, di quanta ne può fornire un allevamento (gli animali si situano a un gradino successivo della catena alimentare, e nel passaggio “da grano a carne”, per intenderci, va sprecata una grossa quantità di energia).
    Senza contare che trasmettere al sud del mondo il mito della carne come status symbol di “cibo da ricchi” non è un granché: già le nostre abitudini alimentari prettamente carnee stanno sfruttando fino quasi al limite le risorse del pianeta… dovremmo iniziare tutti, ricchi e poveri indistintamente, a mangiare meno carne se non a eliminarla (come ho fatto io), e a sostituirla con alimenti che “pesano” di meno sul pianeta.
    Scusate la prolissità, comunque io ho apprezzato l’intento, sia degli scozzesi che dell’autore dell’articolo. Quanto meno è un “primo passo”…. che però deve far proseguire il cammino verso un maggiore rispetto della vita degli animali.

    A presto!

  6. Giuste considerazione le tue, le condivido. In effetti è un primo passo e credo sia stato fatto in perfetta buona fede. Ciao:)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: