Sette religiose: un convegno a Roma per conoscere il fenomeno

Nella giornata di ieri, presso l’Università Europea di Roma, si è svolto un convegno, organizzato dalla medesima Università e dall’Associazione Papa Giovanni XXIII, su di una problematica sempre molto attuale (e di cui, in verità, ultimamente si parla poco) quella delle sette. Secondo gli esperti del Gris, centro di ricerca dei gruppi settari in Italia, sarebbero circa 600 le aggregazioni che per modalità di approccio e proposta si definiscono con il termine generico di “setta”. Questi gruppi coinvolgono il 2/3 per cento della popolazione italiana. Un altro dato interessante è che il 52 per cento delle vittime delle sette in Italia sono adulti e, nel 56 per cento dei casi, si tratta di donne. Particolarmente interessanti i dati riferiti dalla psicologa Anna Maria Giannini, direttore dell’Osservatorio di psicologia della legalità. “Nella manipolazione – ha detto l’esperta – cadono alcune tipologie di persone, in genere adolescenti e persone che attraversano particolari momenti di fragilità nella vita per via ad esempio di un lutto, di una separazione, di un passaggio critico. In genere poi le vittime hanno pochi punti di riferimento a cui rivolgersi in caso di necessità e una scarso orientamento valoriale”. Un fenomeno cui guardare con attenzione, quindi, e di fronte al quale è bene non abbassare la guardia.

Annunci

2 Risposte

  1. Capisco e posso comprendere le dinamiche che portano a cadere vittima di queste organizzazioni… la cosa che mi lascia più spaesato è come possono risultare più suadenti e incisivi rispetto alla Chiesa o in genere alle altre religioni…
    Curiosità.. ma tra le sette della ricerca sono annoverati pure i testimoni di Geova e simili?

  2. Non so se in questo convegno ne abbiano parlato, ma i TdG della sette hanno tutte le caratteristiche (parere personalissimo, ovviamente)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: