Stati Uniti: fede e politica al primo posto nelle notizie religiose nel 2007

La fine di un anno e l’inizio di uno nuovo sono sempre tempo di bilanci e di consuntivi. Uno interessante è quello effettuato dalla Religion Newswriters Association, l’associazione che raggruppa i giornalisti che scrivono di religione nei media americani, ed avente per oggetto le “top religion news story” del 2007. Le prime due riguardano il ruolo della fede e della religione nel dibattito tra i candidati alle presidenziali del prossimo novembre. Altra notizia che ha avuto vasta eco nei media americani nel 2007 è stata la controversia che ha investito la Chiesa Episcopale (ramo americano di quella Anglicana) relativamente al ruolo di gay e lesbiche. Bisogna arrivare al sesto posto per trovare una notizia di respiro mondiale: la protesta dei monaci buddhisti che infiammò la Birmania nel settembre scorso. Peccato che una inchiesta del genere non si svolga anche nel nostro Paese: sarebbe interessante vedere quale sia stata la notizia religiosa di maggiore impatto sui media. Dall’inchiesta svolta oltre oceano, pare comunque di avvertire che l’informazione religiosa americana sia portata a guardarsi eccessivamente l’ombellico.

Annunci

Una Risposta

  1. Stati Uniti: fede e politica al primo posto nelle notizie religiose nel 2007 « SPIRITUAL SEEDS

    L’associazione dei giornalisti che scrivono di religione nei media americani ha svolto la sua annuale inchiesta sulle notizie di carattere religioso di maggior impatto nell’anno appena trascorso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: