“Primo giorno di Dio”: su Rai 3 il dialogo interreligioso è ambientato a scuola

È davvero interessante il progetto di cui parla un articolo del Corriere della Sera (purtroppo non online). Anche il sito del produttore è alquanto laconico, per cui prendo qualche spunto dall’articolo cartaceo. In breve, si tratta di un film-documentario di Gualtiero Peirce che andrà in onda in tre puntate su Rai 3 a partire dal 24 marzo e che ha l’ambizione, come spiega l’articolo di sviluppare un dibattito “sull’identità, sul multiculturalismo, sul margine di dialogo tra le diverse religioni e soprattutto sul forte legame che unisce preghiere, riti e l’approccio verso la religione. Il tutto visto con l’entusiasmo, la sincerità, l’apertura di cuore (e d’anima) dei bambini che imparano una materia molto particolare: i rudimenti della propria fede”. “Primo giorno di Dio” –questo il nome del programma- è infatti ambientato in tre scuole romane: cattolica, ebraica e musulmana. “Il finale –spiega ancora l’articolo, si può dire, tanto non è un thriller- è in sintonia con le premesse. Tre bimbi (cristiano, ebreo, musulmano) escono dalle rispettive scuole e si ritrovano nel parco di Villa Sciarra a giocare insieme. Non è buonismo. È il rivoluzionario candore con cui ogni bimbo da sempre accetta gli altri bimbi: cosa importa del colore della pelle, della fede, della lingua”. Il progetto è interessante e ambizioso. Se riuscirà, almeno il prossimo anno pagheremo il canone con qualche patema d’animo in meno.

Annunci

5 Risposte

  1. “Primo giorno di Dio”: su Rai 3 il dialogo interreligioso è ambientato a scuola « SPIRITUAL SEEDS

    È davvero interessante il progetto di cui parla un articolo del Corriere della Sera (purtroppo non online). Anche il sito del produttore è alquanto laconico, per cui prendo qualche spunto dall’articolo cartaceo. In breve, si tratta di un film-docum…

  2. “Primo giorno di Dio”: su Rai 3 il dialogo interreligioso è ambientato a scuola « SPIRITUAL SEEDS

    È davvero interessante il progetto di cui parla un articolo del Corriere della Sera (purtroppo non online). Anche il sito del produttore è alquanto laconico, per cui prendo qualche spunto dall’articolo cartaceo. In breve, si tratta di un film-docum…

  3. Questo articolo stato segnalato su ZicZac.it.

  4. credo sia interessante e utile. Purtroppo non mi è stato possibile seguire la trasmissione, c’è la possibilità di poterlo vedere? grazie

  5. Hi there, just became alert to your blog through Google,
    and found that it’s really informative. I’m going to watch out for brussels.
    I’ll be grateful if you continue this in future. A lot of people will be benefited from your writing. Cheers!

    Our blog site on modern technology: Ifinity wireless speaker

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: