India: una spiritualità che tira (anche economicamente)

Le borse mondiali crollano, il prezzo del barile di petrolio schizza sempre più in alto, insomma, non è davvero un gran bel momento per l’economia mondiale. Eppure c’è un settore che ancora tira e non mostra segni di crisi: la spiritualità. Non è uno scherzo, almeno a leggere un articolo pubblicato dal sito indiano Sify.com. Pare infatti che nel popoloso subcontinente asiatico, proprio le esigenze dello spirito siano un potente volano per lo sviluppo economico. Un esempio eclatante è quello dei pellegrinaggi alle città sante: chi vi ha acquistato beni immobili, ha visto salire il loro valore anche di un cospicuo 45% annuo. Per arrivare ad uno strabiliante 400% in tre anni per chi ha investito in immobili nelle città gemelle di Vrindavan e Mathura. Cosa che, per fare un paragone magari irriverente, ma che può rendere l’idea, sarebbe stata un’ingenua utopia anche per i furbetti del quartierino. Brillanti prospettive vengono individuate anche per la città di Ajmer, nello stato indiano del Rajasthan, meta di crescenti pellegrinaggi in quanto sede di un noto tempio dedicato a Brahma. Va beh, in effetti fa un po’ senso parlare di spiritualità in termini economici (e/o viceversa) ma è una realtà che non si può ignorare, no?

Annunci

6 Risposte

  1. India: una spiritualità che tira (anche economicamente)

    Le borse mondiali crollano, il prezzo del barile di petrolio schizza sempre più in alto, insomma, non è davvero un gran bel momento per l’economia mondiale. Eppure c’è un settore che ancora tira e non mostra segni di crisi: la spiritualità. Non…

  2. India: una spiritualità che tira (anche economicamente)

    Le borse mondiali crollano, il prezzo del barile di petrolio schizza sempre più in alto, insomma, non è davvero un gran bel momento per l’economia mondiale. Eppure c’è un settore che ancora tira e non mostra segni di crisi: la spiritualità. Non…

  3. India: una spiritualità che tira (anche economicamente)

    Le borse mondiali crollano, il prezzo del barile di petrolio schizza sempre più in alto, insomma, non è davvero un gran bel momento per l’economia mondiale. Eppure c’è un settore che ancora tira e non mostra segni di crisi: la spiritualità. Non…

  4. Questo articolo stato segnalato su ZicZac.it.

  5. Interessante l’articolo! Spiritualità in termini economici… mmhh, forse sono più legati di quanto non si creda.

  6. già, lo penso anch’io..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: