Marko Ivan Rupnik: un’intervista sullo spirituale nell’arte

Il mensile 30 Giorni pubblica un’interessante intervista con Marko Ivan Rupnik, un’originale figura di gesuita – artista che vale davvero la pena conoscere. Direttore del Centro di studi e ricerche “Ezio Aletti”, P. Rupnik è uno degli artisti più interessanti del panorama dell’arte sacra contemporanea. Suoi sono, solo per citare due lavori, gli splendidi mosaici della Cappella Redemptoris Mater in vaticano (sì, quello nella foto è un pc ed è la prima volta che il medesimo viene riprodotto in un mosaico a contenuto religioso) e la nuova facciata della Basilica del Rosario di Lourdes. “Rupnik è un artista del colore. Il colore è la luce della materia del mondo che l’artista cerca. All’inizio è vicino alle conquiste delle avanguardie di questo secolo, ma il suo percorso artistico è una continua ricerca del significato tuttunitivo della vita. La vita è antinomica, e l’unità non deve distruggere la diversità, annientare le personalità. Perciò il colore di Rupnik è puro, intenso, e spesso i suoi quadri sono costruiti sulla regola dei contrasti tra i colori. E la sua arte consiste precisamente nel trovare l’armonia, il fascino dell’insieme.”. Così si legge nel catalogo di una delle sue mostre, e le parole danno un’idea esatta del suo lavoro. L’intervista è davvero interessante perché in essa P. Marko, oltre che parlare della sua attività, fa una disamina da addetto ai lavori del quadro dell’arte sacra contemporanea. Quadro non è proprio idilliaco, ma per fortuna ci sono ancora artisti come lui.

Annunci

7 Risposte

  1. Incredibile il computer nel mosaico!!!!
    In realtà volevo dirti che ero passata velocemente per questo blog. Ora mi sono soffermata a leggere con calma e non riesco a smettere… bisognerà che passi spessissimo perchè mi ci sento proprio a mio agio…..
    Grazie!
    Fausta

  2. Grazie a te, Fausta, troppo buona 🙂

  3. […] calendario delle edizioni Lipa, basato sui bellissimi lavori di Marko Ivan Rupnik di cui parlammo qui. Ecco al riguardo (in PDF) alcune ulteriori […]

  4. […] Roma (ed è già disponibile in dvd) il film “Il colore dell’amore”, che presenta l’arte di Marko Ivan Rupnik. Qui un’intervista al […]

  5. Mi chiedevo come si presenta il paradiso sulla terra e oggi lo visto e percepito nella arte dell P. Rupnik da molto tempo non vedevo tanta bellezza contemporanea mi sono sentita felice davero viva.
    Grazie

  6. grazie per la testimonianza

  7. sono affascinata dai calici contenenti il vino delle “Nozze di Cana” per il colore rosso così vivo e la dolcezza degli occhi neri nei mosaici di Lourdes! Complimenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: