“Torino Spiritualità”: quest’anno sono di scena le Speranze

Giusto pochi giorni fa accennavamo a Torino Spiritualità e sull’argomento conviene tornare più in dettaglio perché il ciclo di manifestazioni che va sotto questo nome è stato ieri ufficialmente presentato. Si tratta dell’evoluzione del progetto culturale “Domande a Dio. Domande agli uomini” inaugurato nel 2002 dal Teatro Stabile di Torino e che quest’anno si arricchisce di ulteriori contenuti e novità che ampliano e approfondiscono il suo nucleo centrale: il dialogo interreligioso e interculturale e la riflessione sulle tematiche attinenti la dimensione etica e spirituale dell’essere umano. In cinque giorni, in oltre 70 incontri tra dialoghi, lezioni, letture, workshop e spettacoli, più di 100 ospiti tra filosofi, scrittori, personalità religiose e artisti nazionali e internazionali dialogheranno sul tema delle “Speranze”. Gli appuntamenti sono distribuiti in nove sedi nel centro di Torino. Alle tre sezioni della rassegna (Le speranze dell’individuo, Le speranze dell’Italia e Le speranze del mondo) si affianca una sezione speciale dedicata alla preghiera. Qui il programma completo della manifestazione.

Advertisements

Una Risposta

  1. E’ necessario oggi che anche l’arte esca dai meccanismi sterili dettati dal mercato e dal collezionismo al fine di perseguire quella convinzione, che si sta radicando in vari artisti, che l’arte possa ancora aiutare il mondo, come forse facevano i primi uomini creativi già nell’antichità, e questo proprio grazie alla conoscenza e alla rivelazione di verità mistico-teologiche e filosofiche(di qualunque religione o fede).
    A tale scopo ho pubblicato sul mio sito http://www.museosolari.com il manifesto della “Resurrection Art” per indicare e proporre quali ricerche e rappresentazioni di Verita’ mistiche e teologiche potranno permettere a tanti artisti di collocare le proprie conoscenze e abilità espressive oltre un piano storico e fuori dal tempo, dalle mode e dalle infinite contaminazioni.
    Se la religiosità e le varie fedi non riescono a misticizzare e spiritualizzare il Pianeta, a causa di rigidità e regole, dovrà tornare a farlo l’artista con l’arte per la resurrezione della creatività umana e quindi dei valori e delle regole a cui la creatività è legata ad iniziare dall’insegnamento didattico secondo quanto trasmessoci dai grandi maestri di ieri e di oggi.
    Dall’insegnamento didattico della creatività alla conoscenza del linguaggio Divino della creazione il passo è estremamente breve e le diverse forme di religioni o di mistica (Cristiani, Ortodossi, Cattolici, Protestanti, Ebrei, Mussulmani, Buddisti, Induisti,…), in apparenza distanti fra loro, potranno diventare più unite grazie all’arte, alla creatività dell’uomo, all’amore e alla conoscenza della natura.
    Tutti uniti dalla creatività e dal linguaggio della natura universale, dalle sue leggi e dal linguaggio divino della sua creazione. Questo linguaggio sarà il vero motore della rigenerazione e della resurrezione della creatività e dell’arte.
    In questo contesto della Resurrezione dell’Arte e del linguaggio creativo si inserisce il rinnovamento e la rinascita di alcuni ambiti specifici dell’arte che avevano già apparentemente profetizzato e annunciato alcune forme di rinnovamento creativo, filosofale, spirituale nonché culturale dell’uomo e del mondo: ..il rinnovamento Cubista, il rinnovamento astrattista, il rinnovamento Dadaista….
    Ben vengano allora le esperienze, le iniziative (convegni e mostre) legate alle tre religioni monoteiste ed ai rapporti tra arte e spiritualità, tra cultura e mistica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: