Il consulente della prossima enciclica del Papa? E’ Marx

Già, proprio così. Sembra una battuta, ma non lo è. Anzi, i Marx sono addirittura due. Non è un segreto, infatti che il Papa stia scrivendo un’enciclica su economia e globalizzazione (sembra anzi che la medesima sia già pronta ed in mano ai traduttori). Come sempre, in questi casi, è prassi avvalersi di consulenti ed uno dei più ascoltati da Benedetto XVI pare sia proprio un Marx, che di nome fa Reinhard e di mestiere è arcivescovo di Monaco di Baviera (insomma, un suo successore) mentre in precedenza (quando si dice il destino) era stato vescovo di Treviri, città natale del barbuto autore del Capitale. Il bello è che il cardinale omonimo non fa mistero della sua ammirazione per il celebre Karl nella sua veste di economista al punto da aver scritto un libro, “Il capitale – Una difesa dell’uomo”, che contiene in apertura una lettera a lui indirizzata. Un’intervista al settimanale tedesco Der Spiegel e ripresa anche dalla stampa italiana, permette all’arcivescovo di precisare meglio il suo pensiero: “Poggiamo tutti sulle spalle di Marx, -afferma Marx il cardinale- perche’ aveva ragione. Nella sua analisi della situazione del XIX secolo ci sono punti inconfutabili” e inoltre “è un errore considerarlo morto, come pensano in molti. Il movimento marxista ha cause reali e pone questioni giustificate”. Insomma, la prossima enciclica papale non sarà certamente marxista, ma forse un po’ marxiana sì.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: