Cristo o un criminale? La locandina di un film fa discutere in Francia

È appena uscito in Francia il film L’ennemi public n. 1 – 2eme partie, seconda parte di una miniserie diretta da Jean-François Richet e dedicato alla vita del gangster Jacques Mesrine. Il film è interpretato da Vincent Cassel (più noto per essere il marito di Monica Bellucci) e la pellicola sta provocando polemiche Oltralpe per via della locandina pubblicitaria (clicca qui per ottenerne un’immagine ingrandita ma fai attenzione se sei suscettibile perchè è un’immagine molto cruda).

Non ci vuole infatti molta fantasia per accorgersi che la medesima ricorda molto da vicino quella del film di Mel Gibson La Passione di Cristo, che a sua volta provocò infuocate polemiche per via delle scene giudicate da alcuni eccessivamente pulp. In questo caso, a far discutere è soprattutto il fatto che il criminale Mesrine verrebbe così presentato come vittima espiatoria della violenza della Stato e della repressione della polizia.

Insomma, sembra di essere ancora una volta in presenza di un uso quanto meno partigiano e strumentale del simbolismo e dell’immaginario religioso simile a quello di cui parlava l’amica Giovanna qualche giorno fa. E comunque ognuno possa pensarla, i creativi il loro scopo lo hanno raggiunto di sicuro, visto che siamo qui a parlare della cosa.

Annunci

5 Risposte

  1. Peccato che i creativi…non siano più tali…e neanche in Italia…

  2. sono sempre più stupita, ma interessata, mi incuriosisce spiritual seeds

  3. io sono il figlio dell’uomo, questa è l’umanità gloriosa di Cristo.
    Per convertirsi al regno di Dio, reperibile solo dentro la storia, bisogna convertirsi al sensibile.
    La presenza di Dio è da scoprire dentro la vita di ogni giorno e per trovare Dio bisogna mettersi sulle orme umane di Gesù, presenza umanissima, sensibile….

  4. Fare il verso a quella locandina, non c’è metacinema che tenga, indica solo una cosa: ti prometto scene di violenza.

    Ha uno strano effetto ridicolo, nella sua enfasi, quel filo di sangue che scende fatto con la grafica.

  5. Dici che è ridicolo? Boh, a me ha fatto solo un po’ di impressione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: