Gibellina: un Giardino per il dialogo tra le religioni presentato a Milano

Può una cittadina come Gibellina, già distrutta dal terremoto del Belice, diventare un centro per il dialogo tra le religioni dopo essere diventata un museo a cielo aperto? Potrà, se andrà in porto il progetto “Il Giardino delle religioni”, che verrà presentato dopodomani, giovedì 11 dicembre presso la Triennale di Milano.

In attesa che sia online il sito espressamente dedicato al progetto, sul sito del comune il medesimo è però già visitabile anche attraverso un rendering che da un’ottima idea di come dovrebbe presentarsi l’area una volta ultimati i lavori. “La presa di coscienza di una realtà divina superiore è la necessità primaria che lega la storia dell’umanità. L’uomo per natura – spiega l’architetto Fabio Sergio Rotella, che ha firmato il progetto –  si pone interrogativi sul proprio ruolo, sull’esistenza di un Dio, sulla sua identità, sul perché della vita e su cosa regola i rapporti con i propri simili. In questo particolare momento storico la differenziazione del credo continua a rappresentare un problema planetario che genera incomprensioni e drammi gravissimi. Il linguaggio universale dell’arte è la risposta ai problemi che ancora oggi creano le differenze, unico codice per inglobare diversi punti di vista e gridarne, in maniera silenziosa, i differenti significati”.

Le intenzioni sono ottime, anche se ora rimane da vedere come saranno realizzate. È comunque encomiabile che, in un panorama in cui le cosiddette archistar sono accusate addirittura di nichilismo, ci siano ancora professionisti che riescono ad interrogarsi su temi così elevati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: